Social media per il non profit
Giovanna Tinunin IVA COMPRESA
il corso Social media per il non profit

Potenzialità, utilizzi e casi di successo

In collaborazione con Centro Convegni Palazzo delle Professioni

La rete e il mondo del non profit hanno in comune molte cose, anche se non sempre ne sono consapevoli. Reciprocità, condivisione e connessione sono concetti e valori che stanno alla base del web 2.0, ma anche di tutto quel mondo che si muove fra volontariato, ONG, associazionismo e cooperazione sociale e culturale. Imparare a conoscere i linguaggi della rete e le piazze virtuali dove milioni di persone si incontrano e scambiano esperienze ogni giorno è utile per realizzare – anche senza bisogno di budget troppo elevati – campagne di comunicazione efficace, farsi conoscere, raggiungere e coinvolgere un numero sempre più alto di persone e creare con loro un dialogo che duri nel tempo.

Nel corso della giornata, verranno affrontati temi diversi: dalle regole di base delle piattaforme più utilizzate (Facebook, YouTube e Twitter) agli strumenti di monitoraggio che consentono di valutare il ritorno di una presenza sui social, dai nuovi strumenti di marketing visuale (Pinterest e Instragram) all’utilizzo sapiente delle storie e alla content curation (Storify) per attrarre, incuriosire, informare, stabilire un rapporto di fiducia con i propri sostenitori e dar vita a vere e proprie community di persone legate dagli stessi interessi.

Il tutto condito da esempi pratici e case history di successo in ambito nazionale e internazionale.

Inizio
6 Giugno 2014   ore 9:00
Fine
6 Giugno 2014   ore 16:45
DOCENTI
LOCATION

Via Silvio Pellico, 8a, Trieste, TS, Italia

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.